Indagini sismiche

La Prospezione sismica raggruppa una serie di metodi per l’esplorazione del sottosuolo. I principi di questi metodi sono gli stessi della sismologia, la differenza è nell’origine della perturbazione elastica. La sismologia studia la propagazione delle onde elastiche all’interno della Terra prodotte da terremoti o eruzioni vulcaniche mentre, i diversi metodi di sismica sfruttano onde generate artificialmente attraverso varie tecniche (massa battente, piccole cariche esplosive, rumore ambientale).

Tali onde, artificialmente generate, vengono registrate da sensori (geofoni) e attraverso diversi approcci, in funzione del metodo utilizzato, è possibile ricostruire il percorso delle onde e quindi la geometria degli strati e le caratteristiche meccanico-elastiche dei litotipi attraversati dall’onda.